Patentino per piattaforme

Patentino per Piattaforme da lavoro elevabili PLE € 155,00 + iva

patentino

patentino-piattaformeRilasciamo subito attestato e patentino per piattaforme elevabili validi a livello europeo. Corsi aperti ad aziende e privati!

Corsi conformi al D.Lgs 81/08 e Accordo Stato Regioni 22 febbraio 2012

Prossimo corso: 24 Settembre

Scarica il modulo di iscrizione

Descrizione del corso

Corso per il conseguimento dell'abilitazione all'uso in sicurezza delle piattaforme aeree, il corso è rivolto ai lavoratori la cui mansione specifica comporta l'utilizzo di piattaforme,secondo il D.Lgs. 81/08 Art.73 e l'accordo Stato Regioni 22 febbraio 2012.
Le piattaforme dotate di stabilizzatori sono anche tra quelle con maggiore versatilità di utilizzo. Ne esistono di diverse tipologie, autocarrate, ovvero montate su un autocarro, montate su strutture gommate rimorchiabili o cingolate. Il loro utilizzo è previsto sia per l’interno delle aziende che per l’utilizzo in ambiente esterno ciò le rende utili in molteplici ambiti lavorativi in particolare nell’edilizia, dove sostituiscono con sempre maggior frequenza l’utilizzo dei trabattelli o dei ponteggi, nel giardinaggio per i servizi di manutenzione e potatura, nell’allestimento di illumi

nazioni e segnaletica stradale sia per eventi che per la normale gestione urbanistica.

Utilizzare una PLE può comportare la presenza di gravi rischi tra cui cadute dall’alto, caduta di oggetti e schiacciamento contro pareti e soffitti . Allo scopo di poter prevenire questo tipo di incidente il D.Lgs 81/08 prevede la formazione obbligatoria per gli operatori e l’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 indica le modalità con cui tale formazione deve essere erogata.

Obiettivo

piattaforma-cestello

L’obiettivo è quello di trasmettere ai corsisti cenni di fisica base per comprendere il concetto di stabilità della piattaforma attraverso il corretto posizionamento e l’utilizzo degli stabilizzatori se presenti.
Il corso è suddiviso in due parti, una teorica nella quale verranno illustrate le caratteristiche tecniche dei carrelli elevatori, i sistemi di sicurezza, i rischi connessi all'utilizzo dei carrelli elevatori; ed una pratica nella quale verranno illustrati i componenti ed i dispositivi di sicurezza e verranno effettuate le manovre sul circuito di prova. Al termine verrà effettuato un esame per il rilascio del patentino

Programma didattico patentino per piattaforme da lavoro elevabili

Modulo giuridico - normativo

Presentazione del corso. Cenni di normativa generale in materia di igiene e sicurezza del lavoro con particolare riferimento ai lavori in quota ed all’uso di attrezzature di lavoro per lavori in quota (D.Lgs. n. 81/2008). Responsabilità dell’operatore.

Modulo tecnico

Categorie di PLE: i vari tipi di PLE e descrizione delle caratteristiche generali e specifiche.
Componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile.
Dispositivi di comando e di sicurezza: individuazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, individuazione dei dispositivi di sicurezza e foro funzione.
Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli visivi e funzionali. DPI specifici da utilizzare con le PLE: caschi, imbracature, cordino dì trattenuta e relative modalità di utilizzo inclusi i punti di aggancio in piattaforma.
Modalità di utilizzo in sicurezza e rischi: analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle PLE (rischi di elettrocuzione, rischi ambientali, di caduta dall’alto, ecc.); spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, rifornimento e parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.
Procedure operative di salvataggio: modalità di discesa in emergenza.

Modulo pratico per Piattaforme che operano su stabilizzatori

Individuazione dei componenti strutturali: sistemi di stabilizzazione, livellamento, telaio, torretta girevole, struttura a pantografo/braccio elevabile, piattaforma e relativi sistemi di collegamento.
Dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della PLE, dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni della PLE.
Controlli prima del trasferimento su strada: verifica delle condizioni di assetto (presa di forza, struttura di sollevamento e stabilizzatori, ecc.). Pianificazione del percorso: pendenze, accesso, ostacoli sul percorso e in quota, condizioni del terreno.
Posizionamento della PLE sul luogo di lavoro: delimitazione dell’area dì lavoro, segnaletica da predisporre su strade pubbliche, posizionamento stabilizzatori e livellamento.
Esercitazioni di pratiche operative
Effettuazione di esercitazioni a due terzi dell’area di lavoro, osservando le procedure operative di sicurezza. Simulazioni di movimentazioni della piattaforma in quota.
Manovre di emergenza: effettuazione delle manovre di emergenza per il recupero a terra della piattaforma posizionata in quota.
Messa a riposo della PLE a fine lavoro: parcheggio in area idonea, precauzioni contro l’utilizzo non autorizzato. Modalità di ricarica delle batterie in sicurezza (per PLE munite di alimentazione a batterie).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

15 − 9 =